Ⓒ 2015 IsoRivolta - Rivolta Engineering & Marketing Inc - All rights reserved | Privacy | Note Legali

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Google+ Icon
  • Grey YouTube Icon
  • Grey Instagram Icon

· IL GRIFONE

. . . .

Il simbolismo del grifone riflette la filosofia di generazioni della famiglia Rivolta-Barberi, che affrontarono sfide sempre nuove senza alcun timore, fino alla realizzazione di mezzi di trasporto innovativi, dagli scooter all’Isetta alle automobili IsoRivolta.

 

Inizialmente, il grifone venne usato soltanto sulla linea sportiva delle due posti, poi, con l’introduzione di un nuovo logo, il suo utilizzo fu esteso su tutte le auto. L’emblema ritraeva il grifone su uno sfondo bianco con una striscia rossa e una verde, riproducendo la bandiera italiana. Era stato disegnato dalla moglie di Piero, Rachele, che tutti chiamavano affezionatamente Lele (così infatti fu battezzato in suo onore il modello uscito nel 1969). Successivamente, Rachele mise di nuovo mano al logo, rendendo la figura del grifone molto più chiara e marcata, con le ali che ricordavano un ingranaggio (vedere sotto: il logo finale è nella prima riga in alto).

 

Dopo la sua ristilizzazione, l’icona del grifone divenne parte integrante di tutti i progetti intrapresi dai Rivolta, comprese la progettazione e costruzione di barche ed edifici, nonché l’attività di imprenditori edili (vedere sotto: i due loghi finali sono nella riga in basso).

 

La storia della IsoRivolta è particolare nel modo in cui è cambiata più volte negli anni, avendo come obiettivo principale quello di rimanere indipendente e creativa, un modo di fare business quasi 'rinascimentale'. Qui sotto trovate alcuni dei loghi usati per i vari prodotti in diversi periodi.

1/1